Legambiente Trani: il bilancio dell'iniziativa "Spiagge e fondali puliti 2013"

on . Postato in Contributi dai Circoli

i partecipanti

LEGAMBIENTE TRANI: INIZIATIVA DI SENSIBILIZZAZIONE AMBIENTALE ‘OPERAZIONE SPIAGGE E FONDALI PULITI 2013’ – Bilancio delle attività e ringraziamenti

 

La XXIV edizione di ‘Spiagge e fondali puliti’ si è conclusa positivamente con significati d’ordine ambientale ed organizzativo. In merito all’organizzazione è opportuno puntualizzare che trattandosi di un’iniziativa di sensibilizzazione ambientale che non attinge a risorse economiche e finanziamenti di enti riesce comunque a trovare la fattiva collaborazione di mezzi, uomini, strutture, semplicemente sulla base dei nobili intenti dell’iniziativa e della massima fiducia interpersonale. 

Ogni anno rimaniamo stupiti nel riscontrare l’efficacia dell’iniziativa ed il mirabolante coordinamento tra l’operato di AMIU, Lega Navale Trani, Amministrazione Penitenziaria, Scuola Media Giustina Rocca e Scout. Incredibilmente ognuno fa la sua parte finalizzata al raggiungimento del risultato: riconciliarsi col mare cercando di lenire le ferite inferte con l’abbandono dei rifiuti.

Numerose le novità dell'edizione del 2013 che si sono scandite nell'arco dei quattro giorni della manifestazione. Per la prima volta hanno partecipato i pazienti in cura presso il Centro di Salute Mentale della ASL-BAT, dando conferma che le attività manuali, l'impegno, la comunicazione interpersonale favoriscono il superamento del disagio mentale. 

Quest'anno è risultata utile, gioiosa ed efficace la partecipazione degli Scout del Gruppo Trani 2. Più che apprezzabile la visita del Sindaco di Trani, avv. Luigi Riserbato che ha preso atto delle problematiche del mare e della costa all'inizio della stagione balneare. Ci sembra doveroso ringraziare il Presidente della Lega Navale sezione di Trani, Giuseppe Di Ciommo ed il vice presidente Domenico Diomede. Senza il supporto della Lega Navale non si sarebbe svolta la bonifica dei fondali antistanti la baia dei pescatori che quest'anno anno visto la fattiva collaborazione del Circolo della Vela di Molfetta abilmente coordinato da Daniele Marzella. 

Come sempre straordinaria e lodevole è stata la collaborazione con gli istituti di reclusione della Città che impone un sentito ringraziamento al direttore Salvatore Bolumetti ed alla dott.ssa Elisabetta Pellegrini. Se l’azione di Spiagge e fondali puliti ha una valenza educativa e formativa lo si deve all’umiltà dei detenuti impegnati nel tortuoso percorso di reinserimento e riscatto sociale. 

Allegra, vivace, simpatica ed efficace è stata la partecipazione delle classi della Scuola Media ‘Giustina Rocca’ che richiede un sentito ringraziamento al dirigente Dott. Antonio De Salvia ed alla meritevole sensibilità ecologica dei docenti accompagnatori.

Sotto l'aspetto operativo per la prima volta è stato pulito il tratto di costa sottostante il Lungomare Chiarelli e la Villa Comunale ('Canalone') 

Concludiamo con una dolente nota di carattere ambientale riguardante la tipologia dei rifiuti rinvenuti che hanno visto l'incredibile diffusione sulla costa di piccole ed insidiose carte di caramelle la cui provenienza è legata proprio al collettore delle acque bianche (?) che sfocia a ridosso della Villa Comunale. Evidentemente gran parte dei rifiuti della città che finiscono nelle caditoie stradali, attraverso il collettore, disperdono i rifiuti sulla costa e quindi nel mare. Questo, semmai ce ne fosse bisogno, costituisce un monito per la cittadinanza ed un ulteriore motivo per assumere comportamenti responsabili ed ecologicamente compatibili.

 

Presidente Circolo di Trani di Legambiente

Avv. Pierlugi Colangelo

 

 

Photogallery Trani spiagge pulite 2013