Puglia Eternit Free - Campagna di informazione sul rischio amianto | Numero verde: 800 131 026 | CLICCA QUI PER ADERIRE AL CENSIMENTO GRATUITO
Toggle Bar

Legambiente Cassano delle Murge: Festa dell’Albero 2014

on . Postato in Contributi dai Circoli

Legambiente Cassano delle Murge: Festa dell’Albero 2014

Legambiente promuove da 20 anni la Festa dell’Albero per sottolineare l’importanza della partecipazione, del coinvolgimento e della sensibilizzazione di bambini e adulti ai temi ambientali e alla solidarietà. Come ogni anno centinaia di giovani alberi saranno piantati lungo la penisola per fare le città più verdi e vivibili. Un’iniziativa per richiamare l’attenzione sull’importanza, per l’uomo e per l’ambiente, di boschi e foreste, sul loro fondamentale ruolo di polmone verde per la Terra.

In occasione della ventesima edizione della Festa dell’Albero, Legambiente organizzerà una mobilitazione nazionale, che porterà migliaia di persone, grandi e piccoli, ad un abbraccio simultaneo, rivolto ai propri alberi.

Un gesto semplice che permetterà di accendere i riflettori sul patrimonio nazionale di biodiversità e di mostrare gratitudine verso ciò che rappresenta un vero e proprio presidio contro il consumo di suolo, il rischio idrogeologico; senza dimenticare l’importante funzione sociale svolta in ambito urbano.

Il Circolo Legambiente di Cassano delle Murge aderisce alla Festa dell’albero organizzando diverse iniziative: coinvolgimento dei bambini attraverso la distribuzione di piantine, gentilmente concesse dall’ARIF, la mattina di Domenica 23, ore 10.30 presso Piazza Moro e gioco educativo “Prendiamoci cura degli alberi”. Ai più grandi sarà illustrato il progetto avviato da poco “Censimento alberi monumentali”, che prevede la schedatura (Art.7 della L.n.10/2013 “Norme per lo sviluppo degli spazi verdi urbani”) dei soggetti arboreisecolari che presentino almeno una caratteristica notevole sotto il profilo ambientale, paesaggistico o storico-culturale. La monumentalità non è del tutto vincolata a criteri ecologici, infatti è legata alla sensibilità dell’uomo, è un modo di percepire l’individuo vegetale non solo per il suo valore naturalistico ma soprattutto per il rapporto che esso ha con la vita dell’uomo.

Articoli correlati...