Pubblicato il Rapporto RAEE 2012, la crisi economica determina il calo della raccolta

on . Postato in Articoli correlati

È stato presentato a Milano il Rapporto Annuale 2012 sul Sistema di Ritiro e Trattamento dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche in Italia, realizzato dal Centro di Coordinamento RAEE. Il sistema nazionale di gestione dei RAEE, dopo sei anni dalla sua istituzione, si rivela sempre più efficiente grazie all’aumento delle strutture di raccolta che risultano essere distribuite in modo capillare in tutta Italia. I Centri di Conferimento passano da 3.511 a 3.767, più 9% rispetto al 2011, e comprendono i Centri di Raccolta Comunali (3.672) e i Luoghi di Raggruppamento (95) allestiti e gestiti dalla Distribuzione e serviti direttamente dai Sistemi Collettivi, come previsto dal D.M. 2010 n. 65 relativo alla raccolta “uno contro uno”.

Di seguito il link per il nuovo rapporto RAEE 2012: rifiuti il rapporto 2012 del raee