Puglia Eternit Free - Campagna di informazione sul rischio amianto | Numero verde: 800 131 026 | CLICCA QUI PER ADERIRE AL CENSIMENTO GRATUITO
Toggle Bar

Nontiscordardimé - Operazione scuole pulite 2015

on .

Giornata nazionale di volontariato ambientale organizzata da Legambiente per la qualità e la vivibilità degli edifici scolastici
Sabato 14 marzo bambini, genitori, insegnanti e cittadini abbelliranno gli spazi scolastici con murales, piantumazioni di piante e fiori nei cortili e tante altre piccole azioni
In Puglia protagonisti di Nontiscordardimé saranno gli alunni delle scuole della provincia di Bari, Foggia, Lecce e Taranto

Nontiscordardimé - Operazione scuole pulite 2015

Una giornata di mobilitazione collettiva per rendere più belle ed accoglienti le scuole, ma anche un’occasione per far presente alle istituzioni le carenze e i problemi degli edifici scolastici. Sono questi gli “ingredienti” vincenti di Nontiscordardimé, Operazione Scuole pulite, la giornata nazionale di volontariato ambientale, organizzata da Legambiente e rivolta a tutte le scuole di ogni ordine e grado, per la qualità e la vivibilità degli edifici scolastici. Una iniziativa che da diciassette anni coinvolge centinaia di studenti e che quest’anno vedrà, per sabato 14 marzo, la partecipazione di scuole, bambini e tanti volontari tra genitori, insegnanti, cittadini. Saranno loro i protagonisti e gli autori di tante piccole azioni per abbellire gli spazi scolastici con: murales, disegni, orti in cortile; ed ancora pulizie delle aule e ritinteggiatura delle pareti. Tema di questa edizione 2015 sarà il volontariato ambientale, motore del cambiamento ed elemento fondamentale per Legambiente per stimolare i ragazzi e le persone di tutte le età ad una cittadinanza attiva e partecipata.

«Nontiscordardimé - spiega Francesco Tarantini, presidente di Legambiente Puglia - è un’importante palestra di volontariato che coinvolge e valorizza ciò che fa la comunità scolastica per la cura ed il miglioramento della propria scuola. Iniziative come questa favoriscono la cultura del cambiamento, attenta ai bisogni strutturali, ambientali ed educativi. Tuttavia è necessario che ai buoni propositi si affianchino fatti concreti ed investimenti da parte delle istituzioni per far uscire l’edilizia scolastica dall’attuale stato di emergenza in cui si trova. Secondo il XV rapporto Ecosistema Scuola di Legambiente, infatti, il 29,4% delle scuole pugliesi necessita di interventi urgenti di manutenzione. Se vogliamo che la scuola diventi sempre più luogo eccellenza dobbiamopuntare su politiche che intreccino la sostenibilità e la sicurezza degli edifici con la diffusione delle buone pratiche».

In Puglia protagonisti di Nontiscordardimé saranno i bambini delle scuole della provincia di Bari, Foggia, Lecce e Taranto che hanno aderito. Gli alunni, insieme agli insegnanti, si occuperanno della messa a dimora di piante e alberi da frutta nel giardino della scuola, realizzeranno orti scolasticisistemeranno e abbelliranno cortili ed auletinteggeranno gli infissi, organizzeranno lezioni didattiche su temi ambientali e non mancheranno pure attività di giardinaggio.

Legambiente in occasione di Nontiscordardimè ripropone il concorso fotografico “La scuola in un click” ed invita classi e scuole ad inviare le immagini più significative della giornata. I tre migliori reportage verranno premiati con un kit per la lettura, le energie rinnovabili e il gioco. Per maggiori info: www.legambientescuolaformazione.it

Nontiscordardimé-Operazione scuole pulite è una campagna di Legambiente realizzata nell’ambito del Protocollo d’intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca

 

L’ufficio stampa: 347.6645685