Puglia Eternit Free - Campagna di informazione sul rischio amianto | Numero verde: 800 131 026 | CLICCA QUI PER ADERIRE AL CENSIMENTO GRATUITO
Toggle Bar

Comunicato stampa Trofeo Tartaruga 2013

on .

loghi ffsslegambiente

Il Treno Verde

di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane 

Il Trofeo Tartaruga a Bari 

Sul podio la bicicletta con Cesare Veronico

Scooter e automobile i mezzi più lenti, secondo il bus navetta

Legambiente: “Continuare in questa direzione per rendere Bari un esempio di  mobilità sostenibile per il Sud”

 Cesare Veronico 1posto

A tagliare il traguardo è la bicicletta che in 6 minuti percorre i 3 km del tragitto, seguita dopo cinque minuti dall’autobus. L’auto elettrica arriva terza dopo sette minuti e ultimo è lo scooter che finisce il percorso in 16 minuti.

Questo è il risultato del Trofeo Tartaruga organizzato questa mattina a Bari dal Treno Verde, la storica campagnadi Legambiente e Ferrovie dello Stato, realizzata con la partecipazione del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, che da venticinque anni percorre l’Italia per monitorare l’inquinamento atmosferico e acustico delle maggiori città italiane.

A sfidarsi su 3 chilometri di percorso con partenza alle 10.34 dall’ingresso del Park & Ride in largo 2 Giugno e arrivo al Treno Verde Cesare Veronico, Presidente del Parco Nazionale dell'Alta Murgia che hanno raggiunto l’arrivo in bicicletta; Adele Meccariello, conduttrice radiofonica, che ha scelto di gareggiare a bordo del navetta bus del Park & Ride; Antonio Stornaiolo, attore, che ha viaggiato a bordo dell’automobile elettrica Renault Twizy, Tiziana Schiavarelli, attrice, e Vitantonio Laricchia, meteorologo, arrivati a destinazione a bordo dello scooter. 

La gara di questa mattina ha decretato la bicicletta vincitrice assoluta, a confermare quanto la mobilità urbana sostenibile sia un’arma vincente – ha dichiarato Francesco Tarantini, presidente Legambiente Puglia - Questo risultato deve rappresentare un ulteriore incentivo per spingere sempre più cittadini a spostarsi in bicicletta sfruttando una mobilità nuova. La bicicletta è una delle chiavi di volta di una mobilità diversa, innovativa e smart, in relazione e alleata con le altre modalità di spostamento ‘non motorizzate’ e con un trasporto pubblico altrettanto innovativo. Proprio Bari ha dimostrato di condividere questa direzione  essendo già da anni attiva sul fronte della mobilità sostenibile attraverso la presenza di un servizio di bikesharing, di numerosi cicloparcheggi e  distinguendosi per la realizzazione di un piano della mobilità, per la presenza di un ufficio biciclette e di un mobility manager nell’organigramma dell’amministrazione comunale. Tutti elementi che, insieme alle iniziative di sensibilizzazione, alla realizzazione di percorsi casa-scuola per bambini (Piedibus e Bicibus), le hanno valso il riconoscimento di Comune Biciclone vincitore tra i capoluoghi di provincia pugliesi. Oggi la sfida – ha concluso Tarantini – è far capire che ci sono molti modi per soddisfare il nostro bisogno di muoverci, di concepire la mobilità. La novità di quest’anno è la partecipazione di un’auto elettrica alla gara del Trofeo Tartaruga, una forma di mobilità sostenibile per l’ambiente che ci auguriamo possa essere incentivata attraverso idonee misure da parte dell’amministrazione comunale”.

 

I risultati del Trofeo Tartaruga

Partenza ore 10.34 dall’ingresso del Park & Ride in via L.go 2 Giugno e arrivo al Treno Verde, al binario 1, piazzale ovest, della stazione centrale di Bari.

 

MEZZO

CONCORRENTE

PARTENZA

ARRIVO

TEMPO DI

PERCORRENZA

COSTO DEL

TRASPORTO

 

Bicicletta

Cesare Veronico

Ore 10.34

Ore 10.40

6 min

0

0

Autobus

Adele Meccariello

Ore 10.34

Ore 10.45

11min

Costo del biglietto 1€

0,36 g per ogni

passeggero

 

0,36g x 10 passeggeri: 3,6g di CO2

Auto elettrica

Antonio Stornaiolo

 

Ore 10.34

Ore 10.47

13 min

Elettricità consumata in 3 km 0,06 €

+  assicurazione 0,63€ + bollo 0€  = 0,69€

0

Scooter

Vitantonio Laricchia

 

Ore 10.34

Ore 10.50

16 min

Carburante consumato in 3 km 0,50 €

assicurazione 0,63€ = 1,18€

 

 

 

 

405 g di CO2

 

Dopo due anni, il convoglio ambientalista ritorna a Bari, sul binario I ovest della stazione centrale, dove sosterà da venerdì 8 a lunedì 11 marzo. Tema di questa edizione è la smart city e l’innovazione delle città con la mostra ‘Muoversi, abitare, vivere’. Le carrozze, allestite con mostre e percorsi didattici, saranno aperte agli studenti delle scuole della città dalle ore 8.30 alle 13.30 e per i cittadini e curiosi dalle 16.00 alle 19.00, la domenica dalle 10 alle 13.L’ingresso è gratuito.

Sabato 9 marzo, dalle 16.30 alle 19.00 il Treno ospiterà l’incontro sul tema ‘Gli Smartcitizen per l'ambiente: la città possibile’. Il forum affronterà diverse tematiche, dalla smart mobility allo smart building. L’incontro è organizzato e moderato da Legambiente e l’associazione Smartcitizen.

Lunedì 11marzo, alle ore 11.00, a bordo del Treno Verde, saranno presentati i risultati del monitoraggio atmosferico e acustico rilevati dal Laboratorio Mobile. 

 

Treno Verde è una campagna di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane

Main Partner: Enel Green Power

Partner: Renault, Renovo, Weber - Saint Gobain

Partner tecnici: Kubedesign, Demode by Valcucine

Media partner: Rds, La Nuova Ecologia

 

Si ringraziano l’Accademia delle Arti e Nuove tecnologie di Roma e il Museo A come Ambiente

per l’allestimento della mostra a bordo del Treno Verde

L’equipaggio del Treno Verde veste Patagonia

 

Ufficio stampa Treno Verde Francesca Pulcini 346 4034528 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


I partecipanti al Trofeo Tartaruga 2013Partenza Park in Ride Trofeo Tartaruga 2013