Puglia Eternit Free - Campagna di informazione sul rischio amianto | Numero verde: 800 131 026 | CLICCA QUI PER ADERIRE AL CENSIMENTO GRATUITO
Toggle Bar

Cerimonia di premiazione Comuni Ricicloni Puglia 2014

on .

Cerimonia di premiazione

7^ EDIZIONE “COMUNI RICICLONI PUGLIA 2014” 

e

Firma Protocollo di Intesa Regione Puglia - CONAI

VENERDÌ 20 FEBBRAIO 2015 ALLE ORE 10.00

c/o Hotel Palace, via F. Lombardi, 13 – Bari

Legambiente Puglia presenta la VII edizione di “Comuni Ricicloni Puglia”, realizzata grazie al contributo dell’Assessorato alla Qualità dell’Ambiente della Regione Puglia e con il patrocinio di ANCI Puglia. Il Rapporto fotografa le migliore esperienze dei Comuni in tema di gestione dei rifiuti ed in particolare sulla raccolta differenziata.

Nell’ambito della cerimonia di premiazione dei Comuni sarà inoltre siglato un Protocollo di Intesa tra la Regione Puglia e il CONAI (Consorzio Nazionale Imballaggi), che ha come oggetto l’avvio di nuovi servizi di raccolta differenziata finalizzati al miglioramento dei risultati di riciclo e recupero dei rifiuti di imballaggio – acciaio, alluminio, carta, legno, plastica e vetro – sull’intero territorio regionale.

 

Interverranno:

Francesco Tarantini, Presidente Legambiente Puglia

Nichi Vendola, Presidente Regione Puglia

Roberto De Santis, Presidente CONAI

Lorenzo Nicastro, Assessore alla Qualità dell’Ambiente Regione Puglia

Luigi Perrone, Presidente ANCI Puglia

Nicola Giorgino, Presidente OGA Bat

Pasquale Cascella, Sindaco di Barletta

 

Concluderà:

Stefano Ciafani, Vice Presidente Legambiente Nazionale

 

Seguirà la premiazione dei Comuni vincitori alla presenza dei rispettivi sindaci.

 

Uff. stampa Legambiente Puglia

Elisabetta Di Zanni - 347/6645685

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.">

 

Ufficio stampa CONAI

Chiara Morbidini - 334/3717681

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.