Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2017: tre iniziative a Cassano

on . Postato in Contributi dai Circoli

..Clandestino, extracomunitario, migrante, profugo, richiedente asilo, rifugiato, sfollato. In questi anni abbiamo assistito al fiorire di tanti termini diversi, più o meno politically correct. Tanti termini per indicare un solo fenomeno: milioni di persone che dolorosamente decidono di lasciare il proprio paese per cercare dignità e speranza di vita altrove.. in fuga, non solo dalla guerra..
Legambiente

Legambiente SPRAR

In occasione della “Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2017", organizzata dalla Fondazione Migrantes, Organismo Pastorale della CEI, sono tre le iniziative in programma a Cassano per considerare un fenomeno inarrestabile, che tuttavia, fa parte della storia dell'umanità.

Sono le crisi umanitarie in atto in tutto il Mondo, spesso dimenticate dai media e anche da Noi, a generare e amplificare i flussi migratori, le cui cause non sono dovute solo alle guerre ma a molteplici problematiche, tra cui la fame, la povertà, le discriminazioni razziali, regimi dittatoriali, le violenze urbane e di strada, le catastrofi ambientali e climatiche..

Questi movimenti migratori toccano l'Europa, l'Italia e in particolar modo il Sud, la nostra Regione, il nostro paese, e impongono alle Istituzioni Tutte, delle strategie che vadano oltre l'Emergenza "momentanea" ( secondo l'Organizzazione internazionale per le migrazioni il fenomeno non si arresterà prima del 2050 ) e, a Noi Cittadini e Associazioni, una migliore comprensione al fine di dare vita a necessari percorsi di impegno e solidarietà condivisi (c'è bisogno di fare rete).

Articoli correlati...